Archivio tag: vintage

Mettitutto: la credenza vintage anni ’50.

Da sempre sono attratta dalle cucine anni ’50, accoglienti, a loro modo moderne, avanguardia pura per i tempi: legno verniciato con colori vivaci o pastello, dettagli cromati, formica in tutte le tonalità possibili.

Li trovo mobili gioiosi, come dei giocattoli giganti che facevano sfoggio di se su bellissimi pavimenti a scacchi bianchi e neri.

Tra questi il mio preferito è il “mettitutto”, una piccola credenza degli anni ’50/’60, solitamente in legno.

Amo questi mobili per svariati motivi, il primo è che non ne ho mai visti due uguali nè per forma nè per colore, amo le loro infinite tinte dal pastello alle tinte più pop, non sono mai simmetrici, ognuno ha una irregolarità, un vezzo come uno sportello diverso dagli altri, una vetrina accattivante, uno scomparto o un cassetto in una posizione improbabile.

Li trovo rassicuranti, senza pretese, pronti ad accogliere cibo o stoviglie.

Buffi e aggraziati con i loro colori teneri e zuccherosi e con le tracce degli anni in cui hanno custodito  leccornie di famiglia per generazioni.

Se avessi il posto giusto non avrei dubbi su come usarne uno: sarebbe la postazione perfetta per l’angolo colazione.

Negli sportelli metterei solo cose così buone da farmi alzare col sorriso,  nei cassetti tovagliette che mi diano il buon giorno, sul ripiano la macchina del caffè accanto ad una torta profumata fatta in casa e nella vetrina tazze e tazzine di ogni forma e colore.

il posto ancora non c’è ma… il mettitutto si e le idee anche!

Non mi resta che aspettare che il freddo passi per tirarlo fuori e metterci mano, sempre che riesca a decidermi sul colore…

Sabrina

Una casa incantata in Svezia

In Svezia è in vendita questa meraviglia. Ho trascorso un paio di giorni ad osservare queste immagini pensando a come esprimere le emozioni che mi suscitano. La verità è che ne sono ancora incantata, il modo più semplice per spiegarlo è immaginare lo stupore di un bambino di fronte ad una magia.

Luce, colori, dettagli e gli specchi… quanto adoro ogni singolo specchio di questa casa!

Questa casa mi ha stregata, è come una poesia che si porta nel cuore, si può solo sentire non spiegare o replicare ma possiamo trarne degli spunti davvero interessanti a cominciare dalla cucina.

l’illuminazione è estremamente essenziale ed elegante: due lampadine sfaccettate che pendono leggere sul piano da lavoro ed un lampadario geometrico sul tavolo.

la palette dei colori è dominata da un grigio chiarissimo, quasi un bianco sporco su cui spiccano i pochi elementi neri che danno il ritmo alla composizione che sono la cappa, il piano da lavoro e  due delle quattro sedie. Un tocco brillante è dato dalle belle mattonelle verdi, posate a “spaccapietra” la cui altezza ridotta, unita all’assenza di pensili fa sembrare il soffitto più alto di quello che è. Ad addolcire e riscaldare il tutto c’è il legno del pavimento in doghe naturali.

idecor-annacate-svezia-cucinaidecor-annacate-svezia-cucina idecor-annacate-svezia-cucina

Dettaglio intrigante è lo specchio sul bel lavello monovasca di ceramica, uno specchio vintage a tre sezioni incernierate. Le sue funzioni sono molteplici: consente a chi è al lavoro di guardare tutto ciò che avviene alle sue spalle, riflette la luce in tutta la stanza e dà un tocco molto femminile, quasi da boudoir, senza però risultare troppo lezioso data la sua semplicità ed assenza di cornice.

idecor-annacate-svezia-cucina idecor-annacate-svezia-cucina

Dal varco che conduce dalla cucina al salotto sembra di guardare un quadro tanto è bello lo scorcio.

idecor-annacate-svezia-cucina idecor-annacate-svezia-salottoAnche le pareti del salotto sono dominate da colori chiari e freddi: il bianco dei mattoni ed un grigio-verde sulla parete della finestra e anche qui il nero del termosifone, delle cornici e dei profili del tavolino sono degli accenti che creano movimento. Legno e cuoio contrastano magnificamente col pavimento chiarissimo.

idecor-annacate-svezia-salotto idecor-annacate-svezia-salotto idecor-annacate-svezia-salotto idecor-annacate-svezia-salotto

Il lato opposto al divano è occupato dalla scala bianca che separa nettamente la parte di parete grigio-verde al di sopra e quella con tappezzeria sulla parte inferiore.idecor-annacate-svezia-salotto

Mensole in legno e tantissimi libri completano il tutto.

idecor-annacate-svezia-salotto

La scala in legno conduce al primo  piano dove i contrasti si smorzano e i colori diventano calde e delicate tonalità pastello. Completata la rampa ci si trova di fronte ad un piccolo vano, uno studiolo, dove ritroviamo ancora il colore della parete della scala, pavimento e zoccolino in legno bianco ed arredi nei toni del nero e del legno, una finestra tra questo ambiente e la cameretta assicura l’illuminazione naturale.

idecor-annacate-svezia-home office

La cameretta ha i toni del cipria, gli arredi sono in un legno più chiaro ed il nero lascia il posto al bianco per sedia, scrivania ed armadio. Pochi accenti verde salvia rendono l’ambiente fresco e leggero.

idecor-annacate-svezia-cameretta

idecor-annacate-svezia-cameretta idecor-annacate-svezia-cameretta

Dal lato opposto c’è un disimpegno dove il bianco dei pavimenti, delle porte, del battiscopa e del soffitto incornicia perfettamente la bellissima tappezzeria.

idecor-annacate-svezia-disimpegno

Tanto bianco ed un romantico rosa cipria caratterizzano il bagno romantico e retrò, elegantissimo nella sua semplicità.

idecor-annacate-svezia-bagnoidecor-annacate-svezia-bagno

Anche un elemento che difficilmente è bello a vedersi, la tenda per la doccia, qui diventa un irrinunciabile elemento che impreziosisce e caratterizza l’ambiente.

Ritroviamo piccoli tocchi di nero nel pavimento a scacchi.

idecor-annacate-svezia-bagno

Ed ecco la camera da letto, femminile, rosa e piena di fiori in cui spicca il letto nero.

idecor-annacate-svezia-camera idecor-annacate-svezia-camera

Al di là del gusto personale, trovo che in questa casa ci sia una coerenza straordinaria, pochissimi elementi come i colori e materiali, combinati e ricombinati ottenendo in ogni stanza un effetto unico ma senza perdere l’armonia generale.

idecor-annacate-svezia-camera idecor-annacate-svezia-cameraimages credit

Come detto all’inizio questa casa è in vendita, qui l’annuncio, ma ancora più importante appartiene ad @annacate e sul suo profilo instagram ci sono tantissime altre foto della casa o meglio della vita e della bellezza che l’ha attraversata quotidianamente in quanto nido della sua bellissima famiglia.

Sabrina

Festa della mamma 2013 – Regalini fai da te – Home SPA

Ecco come ho usato le etichetteche da stampare e ritagliare che ho realizzato per gli articoli per la HOME SPA da regalare alla mamma (se ve le siete perse, quelle colorate le trovate qui e quelle vintage bianco e nero qui, il tutorial delle candele in barattolo invece lo trovate qui).

Sali da bagno, un’idea tanto semplice quanto graziosa a vedersi e piacevolissima da usare.

festa-mamma-1013-etichette-sali da bagno-freebie

 

festa-mamma-1013-etichette-sali da bagno-freebie

festa-mamma-1013-etichette-sali da bagno-freebie

Occorrente:

sale grosso,

colorante alimentare,

olii essenziali o aromi alimentari.

Basta semplicemente mescolare il sale grosso necessario a riempire un barattolino con il colorante, è fondamentale aggiungere una goccina per volta, il colorante tinge tantissimo, una volta ottenuta l’intensità di colore desiderata si aggiunge l’essenza.

Deodoranti per ambiente, efficace rimedio della nonna, un assorbi odori che si realizza riempiendo un barattolo (senza tappo!) di bicarbonato di sodio e si copre con un cerchio di stoffa tenuto con un nastro, basta aggiungere un pizzico di colorante e una goccia di essenza e si trasforma i un delicato deo ambiente, messo in barattolini piccolissimi, come quelli delle marmellate monoporzione, sono carinissime decorazioni profumate da appendere ovunque.

Combinazioni:

ciliegia – mandorla

arancia – cannella

lime – cocco

caffè – rum

festa-mamma-1013-deodorante-ambiente-freebie

festa-mamma-1013-deodorante-ambiente-freebie-etichette

festa-mamma-1013-deodorante-ambiente-freebie-etichette

festa-mamma-1013-deodorante-ambiente-freebie-etichette

Ed in fine lo scrub, al sale e allo zucchero, pieno di ingredienti freschissimi.

festa-mamma-1013-etichette-scrub-freebieScrub al cocco e mandorle:

una tazza di zucchero, 4 cucchiai di farina di cocco, 2 cucchiai di farina di mandorle, un cucchiaio di miele, un pizzico di cannella 2 cucchiai di olio di mandorle dolci, olio d’oliva qb.

Più delicato dello scrub al sale, quello allo zucchero si presta ad essere applicato anche sul viso, profumato e dolcissimo

festa-mamma-1013-etichette-scrub-freebie

Scrub menta rosmarino e limone:

1/2 tazza di sale fino, 1/2 tazza di sale grosso, essenza di limone o la buccia grattugiata (se si usano ingredienti freschi conservare solo per pochi giorni in frigo), foglie di menta tritate, aghi di rosmarino tritati, olio d’oliva qb.

Fresco ed aspro profuma d’estate, energia in barattolo!

festa-mamma-1013-etichette-scrub-freebie

Scrub al caffè:

1/2 tazza di sale fino, 1/2 tazza di sale grosso, 4 cucchiai di caffè macinato, un cucchiaino di caffè solubile, un cucchiaino di cannella macinata, un goccio di essenza al rum, olio d’oliva qb.

E’ indescrivibile il mix di aromi, una cosa paradisiaca, in più stimola la circolazione grazie alla caffeina, cosa desiderare di piu’?

N.B. per la quantità di olio tenere presente che gli scrub allo zucchero devono avere una consistenza simile alla sabbia bagnata, mentre quelli al sale sono pronti quando dopo qualche minuto dalla miscelazione, il sale si compatta sul fondo e l’olio sale in superficie coprendo il sale di qualche millimetro, per questo prima di essere usati vanno mescolati.

Queste sono ricette ispirate dalle centinaia lette su giornali, forum, riviste, niente di scentifico, quindi tenete presente sempre eventuali intolleranze, allergie e non conservate i prodotti per troppi giorni!

Ecco come ho riciclato un pò di smalti datati.

festa-mamma-1013-deodorante-ambiente-freebie

festa-mamma-1013-deohome spa-diy-freebie

Fare qualcosa con le mie mani, insieme alle mie amiche, mi rilassa davvero tanto, quando poi si tratta di coccole di bellezza profumate, ricche e golosissime… è stata davvero una splendida serata e sono molto soddisfatta del risultato! Speriamo che anche le mamme gradiranno…

Sabrina

восхождения в африке