Archivio tag: colazione

Pane al cioccolato – ricetta per macchina del pane

Non c’è cosa più speciale che concedersi un piacere semplice, in un momento qualsiasi di un giorno come tanti, insieme a qualcuno che ami.colazione-breakfast-pane-cioccolata-macchina del pane-ricetta-brioche-idecor-idecor.it

Niente è più semplice del pane, è la cosa più comune che si possa mangiare, ma la sua fragranza appena sfornato unita al profumo e la golosità del cioccolato è qualcosa che oltre la pancia riempie il cuore. Questo pane al cioccolato è perfetto da solo, ma ancora più buono se accompagnato da una bevanda calda, il mio abbinamento preferito è con una bella tazza di the verde alla menta fumante. Trovo che niente come la menta esalti il cioccolato.colazione-breakfast-pane-cioccolata-macchina del pane-ricetta-brioche-idecor-idecor.itL’ho fatto con la mia macchina del pane, un piccolo oggetto che mi dà grandi soddisfazioni.

Basta inserire tutti gli ingredienti nel cestello e lei impasta, fa lievitare e cuoce.

Ha anche un timer che permette di farla partire all’ora che si desidera e quindi si può programmare di avere pane caldo al risveglio.

Un lusso ed un piacere semplici ma impagabili.

La ricetta è semplicissima!

Ingredienti

700 grammi di farina manitoba

250 ml di latte intero

2 uova

150 grammi di burro morbido

un pizzico abbondante di sale

130 grammi di zucchero

una bustina di lievito di birra in polvere

i semi di un baccello di vaniglia

gocce di cioccolato in abbondanza e secondo i gusti

(con macchina del pane Kenwood BM250, programma 4, crosta media)

Preparzione:

Inserire nel cestello prima gli ingredienti liquidi e dopo i solidi;

inserire le gocce di cioccolato al bip;

Per una migliore lievitazione montare le uova con lo zucchero prima di versarle nel cestello.

Quando la cottura è ultimata lasciare aperto il coperchio e sfornare una volta che il pane è freddo.

Si può conservare per qualche giorno in un contenitore ermetico e farlo rinvenire per qualche minuto in forno prima di consumarlo (ma non mi è mai captato di doverlo conservare perchè finisce subito!).

La macchina del pane è un elettrodomestico che occupa poco spazio ma che consiglierei a tutti di acquistare, é di una semplicità d’uso estrema e, a patto di seguire le ricette scrupolosamente, dà risultati sempre perfetti.

Permette inoltre di concedersi delle colazioni o delle coccole serali fantastiche senza muovere un dito o dover sporcare o impiegare molto tempo.

Sabrina

 

Tutorial – Tovagliette cerate

Se è vero che “fare casa” è una delle cose più appassionanti per me, è altrettanto vero che è un processo abbastanza lento e non sempre riesco a tenere alto l’entusiasmo. Ci sono inevitabilmente fasi di stallo e allora ho pensato di concentrarmi anche su qualche dettaglio, qualcosa da fare materialmente con le mie mani, che mi tenesse impegnata e, soprattutto, qualcosa che mi mantenesse concentrata sul dopo-ristrutturazione.

SONY DSC

Tempo fa presi delle bellissime cerate on-line ed era da un po’ che cercavo il modo di utilizzare dei pezzi avanzati dalla realizzazione di alcune tovaglie.

Il pezzo con cui ho lavorato misurava 133 cm per 53 cm.

Ho quindi deciso di realizzare delle tovagliette per la prima colazione che sarebbero perfette anche per il pranzo o la merenda dei bimbi, visto che si puliscono semplicemente con un panno.

SONY DSC

Premetto che non ho mai preso in mano ago e filo se non per attaccare qualche bottone o rammendare dei calzini, il procedimento è elementare.

SONY DSC

Occorrente: un pezzo di cerata largo minimo 50 cm e lungo 133 cm circa, forbici, matita, riga, metro da sarto o rollina, ago, nastro zig zag, filo abbinato al nastro e bianco per l’imbastitura, spilli, macchina per cucire (oppure molto tempo e pazienza, o una suocera super esperta di cucito e disponibile e una sorella moooolto paziente come la mia!)

N.B. segnare le misure a matita sempre sul rovescio della cerata.

SONY DSC

1. misurare la cerata a disposizione e segnare l’altezza delle tovagliette (misura minima per ogni tovaglietta 50 X 30 cm).

SONY DSC2. Dopo aver segnato con una crocetta l’altezza delle tovagliette su entrambi i bordi, tracciare con una riga delle linee che congiungano le crocette.

SONY DSC3. Procedere al taglio lungo le linee che diventeranno i lati lunghi delle tovagliette.

SONY DSC

4. Fissiamo ora il nastro sul bordo della cerata con degli spilli e procediamo all’imbastitura con un filo di colore contrastante rispetto al nastro.

SONY DSCIn corrispondenza degli angoli, ho semplicemente “avvolto” il nastro intorno all’angolino della cerata.

SONY DSC5. Non resta che eseguire le cuciture definitive a macchina o a mano, utilizzando un cotone in tinta col nastrino.

Ed ecco il risultato…SONY DSCPiattino e tazza sono quelli con cui faceva colazione da piccolo il mio fratellino e conservati da mia madre per circa 28 anni, non sono un amore?

SONY DSC

La colazione è pronta!

SONY DSC

Se vi piacciono le lanternine sullo sfondo passate a dare una sbirciatina la prossima settimana…

P.S. Ho acquistato le cerate qui.

Sabrina

восхождение на килиманджаро цена