(parentesi)

Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on Twitter

Da una postazione sconosciuta, mentre svolgo un lavoro che non mi appartiene, le mani operano ma la mente sorveglia solo per evitare l’errore, chilometri di carta bianca con segni corretti e puntuali, ma senz’anima. Quella, la mia anima, è lontana, sopita, aspetta fra le pagine del blog, quelle non ancora scritte, se ne sta lì e mi ricorda che io sono a colori e che questa meraviglia virtuale che mi fa esprimere è pronta per nuove idee e progetti da condividere e realizzo che tutto questo bianco e nero non può che essere una parentesi, una breve apnea.

Io sono altro.

африканское сафари cabela african safari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *