Archivio mensile:novembre 2015

Cambiamenti

 

Quando parto, l’odore di casa mia mi manca come una persona cara.

E’ bello ed entusiasmante vedere posti nuovi, conoscere persone, fare nuove esperienze, quelli che precedono la partenza sono giorni pieni di promesse ma devo ammettere che mi accompagna sempre anche un velo di malinconia per le persone e i luoghi e gli odori che per un pò non avrò con me.
colazone-casa-idecor-profumo-caffè

Non andrò lontano e non sarò da sola, me lo ripeto come un mantra, ma la verità è che l’ignoto non mi rassicura, uscire dalla mia zona di comfort è sempre un piccolo trauma, ma ho imparato che è proprio lì, fuori dalle mie certezze, che imparo e cresco di più.

colazone-casa-idecor-profumo-caffè

Quattro settimane, un mesetto appena, per un nuovo lavoro, poi sarà Natale e bisognerà decidere se questa parentesi diventerà la mia vita o tornerò qui a Napoli nella mia amata casetta.

colazone-casa-idecor-profumo-caffè

Non so come e quando avrò il tempo di dedicarmi al blog ed ai video e mi dispiace tantissimo perchè creare una routine, pubblicare con costanza, fare quello che mi diverte e osservare le visite crescere mi fa stare davvero bene.

Ma io credo fermamente che “se vuoi puoi” e sarà solo una questione di organizzazione ed è una materia in cui mi sento decisamente forte (non a caso il lavoro che comincerò è proprio di organizzazione di uno studio professionale!).

Grazie a chi mi segue, a chi si lasca tenere un pò di compagnia, a chi si diverte a pasticciare con i miei tutorial e a prestissimo!!!

Sabrina

Stampi in silicone fai da te e gessetti profumati

Questa settimana due video in uno che troverete sempre alla fine del post.

Prima impariamo a realizzare degli stampi in silicone per replicare qualunque oggetto desideriamo in gesso, resina, cernit, cera, sapone, praticamente tutto tranne che alimenti.

Poi creiamo tanti gessetti profumati o calamitati.
stampo-silicone-gesso-DIY-idecor

Per creare gli stampi in silicone servono appena tre ingredienti, facilissimi da reperire e super economici: silicone acetico bianco, borotalco (oppure fecola o comune farina) e olio per bambini o per il corpo.

Le quantità non sono importanti, o meglio dipendono dalla dimensione dell’oggetto di cui dobbiamo fare il calco.

Il rapporto fra gli ingredienti può essere di una parte di polvere ed una di silicone per cominciare, poi basta seguire le semplici istruzioni nel video per ottenere la consistenza perfetta.stampo-silicone-gesso-DIY-idecor

Realizzati gli stampi creiamo tanti gessetti diversi che poi potremo dipingere, profumare, incollare e usare davvero in tantissimi modi.

Con qualche piccolo trucco saranno perfetti e precisi!

stampo-silicone-gesso-DIY-idecor

Gessetti di piccole dimensioni possono essere tolti dallo stampo dopo appena una decina di minuti, il tempo aumenta con l’aumentare delle dimensioni dello stampo, e comunque prima di poter essere dipinto o conservato in un contenitore chiuso il gesso deve asciugare almeno una decina di giorni all’aria. Quindi se desideriamo realizzare decorazioni per un’occasione specifica, come bomboniere o ferma pacchi o ancora decori per Natale, dobbiamo muoverci con largo anticipo calcolando i tempi in relazione al numero di gessetti e alle dimensioni con i relativi tempi di asciugatura.

Una volta presa la mano fare gessetti è semplice, rilassante ed economico, un passatempo perfetto!

Sabrina

Pane al cioccolato – ricetta per macchina del pane

Non c’è cosa più speciale che concedersi un piacere semplice, in un momento qualsiasi di un giorno come tanti, insieme a qualcuno che ami.colazione-breakfast-pane-cioccolata-macchina del pane-ricetta-brioche-idecor-idecor.it

Niente è più semplice del pane, è la cosa più comune che si possa mangiare, ma la sua fragranza appena sfornato unita al profumo e la golosità del cioccolato è qualcosa che oltre la pancia riempie il cuore. Questo pane al cioccolato è perfetto da solo, ma ancora più buono se accompagnato da una bevanda calda, il mio abbinamento preferito è con una bella tazza di the verde alla menta fumante. Trovo che niente come la menta esalti il cioccolato.colazione-breakfast-pane-cioccolata-macchina del pane-ricetta-brioche-idecor-idecor.itL’ho fatto con la mia macchina del pane, un piccolo oggetto che mi dà grandi soddisfazioni.

Basta inserire tutti gli ingredienti nel cestello e lei impasta, fa lievitare e cuoce.

Ha anche un timer che permette di farla partire all’ora che si desidera e quindi si può programmare di avere pane caldo al risveglio.

Un lusso ed un piacere semplici ma impagabili.

La ricetta è semplicissima!

Ingredienti

700 grammi di farina manitoba

250 ml di latte intero

2 uova

150 grammi di burro morbido

un pizzico abbondante di sale

130 grammi di zucchero

una bustina di lievito di birra in polvere

i semi di un baccello di vaniglia

gocce di cioccolato in abbondanza e secondo i gusti

(con macchina del pane Kenwood BM250, programma 4, crosta media)

Preparzione:

Inserire nel cestello prima gli ingredienti liquidi e dopo i solidi;

inserire le gocce di cioccolato al bip;

Per una migliore lievitazione montare le uova con lo zucchero prima di versarle nel cestello.

Quando la cottura è ultimata lasciare aperto il coperchio e sfornare una volta che il pane è freddo.

Si può conservare per qualche giorno in un contenitore ermetico e farlo rinvenire per qualche minuto in forno prima di consumarlo (ma non mi è mai captato di doverlo conservare perchè finisce subito!).

La macchina del pane è un elettrodomestico che occupa poco spazio ma che consiglierei a tutti di acquistare, é di una semplicità d’uso estrema e, a patto di seguire le ricette scrupolosamente, dà risultati sempre perfetti.

Permette inoltre di concedersi delle colazioni o delle coccole serali fantastiche senza muovere un dito o dover sporcare o impiegare molto tempo.

Sabrina