Archivio mensile:dicembre 2013

La prima regola per ottimizzare i piccoli spazi: conosci te stesso.

Il mercato immobiliare è una giungla feroce che, per i comuni mortali, esige grandissimi sacrifici per dare in cambio una manciata di metri quadri dopo lunghe ed estenuanti ricerche.

Ora siamo qui, con il nostro rifugio pagato a peso d’oro e certamente non vorremmo sprecarne nemmeno un centimetro!

Poco spazio e tanti, troppi desideri. Come fare?

Prima di tutto, prima di concentrarci sull’appartamento, poniamo l’attenzione su noi stessi, le nostre abitudini e le nostre esigenze.

La prima regola d’oro nell’ottimizzazione dello spazio è sapere cosa sacrificare e cosa valorizzare: se amate cucinare o siete maniaci dei lunghi bagni caldi e le cure per il corpo allora certamente bagno e cucina dovranno avere un ruolo importante, così come se siete fra coloro che a letto, oltre a dormire, lavorano, leggono, guardano la tv ecc. ecc., allora avrete bisogno di uno spazio adeguato. Amate ricevere ed intrattenere gli amici? Allora il pezzo forte sarà il soggiorno che sarà strategicamente posizionato in modo da avere accesso al balcone o alterrazzo, qualora ne abbiate uno, per ricevere anche d’estate. Ciascuno ha uno stile di vita diverso e rispettare il proprio è il primo passo per una progettazione consapevole, soddisfacente ed efficace del nostro spazio.

A questo scopo è molto utile familiarizzare con le misure standard di arredi ed elettrodomestici, fin troppo spesso infatti mancano pochissimi centimetri per guadagnare un’anta di armadio in più o lo spazio di una lavatrice che non può essere messa altrove!

Con un pò di attenzione nelle fasi preliminari della progettazione potremmo riuscire ad evitare il più possibile il “su misura” che è molto più costoso degli elementi standard ma quasi d’obbligo nei piccoli appartamenti, o almeno potremmo riuscire a limitarlo a pochi interventi davvero necessari ed inevitabili.

Qualche consiglio ispirato dalle belle immagini di questo piccolo e grazioso appartamento:

Quando non si ha la possibilità di realizzare un ambiente di ingresso, ma si accede all’appartamento attraverso un corridoio, possiamo comunque avere a portata di mano tutto ciò che ci occorre prima di uscire, anche se non c’è nemmeno lo spazio per un piccolo scaffale. Basterà usare dei ganci da fissare a muro, un tappeto, uno specchio, una piccola mensola per le chiavi e un tappeto, in questo modo anche una piccola zona di passaggio sarà accogliente e funzionale.

miny-apartment-small-apartment-tips-cconsigli-arredamento-piccolo-appartamento

Anche se il salotto è piccolissimo, come in questo caso, l’utilizzo di uno sfondo bianco e mobili piccoli di un colore a contrasto, ma luminoso, come il divano di velluto grigio, conferirà all’ambiente un senso di armonia e proporzione. Furba l’idea di armonizzare tutti gli accessori e i complementi con la scelta di un unico colore: il blu/viola, negli ambienti di piccole dimensioni è imperativo un certo ordine e limitare i colori aiuta molto.

miny-apartment-small-apartment-tips-cconsigli-arredamento-piccolo-appartamento

Dotare le finestre di cornici bianche inganna l’occhio e le fa sembrare più grandi, sempre con le cornici è possibile creare mensole di appoggio per riporre piccoli oggetti, vasi, candele o addirittura qualche libro.

Altra preziosa superficie di appoggio per giornali e riviste è il tavolino da caffè, piccolo e basso, posto di fronte al divano, mentre l’uso di una sedia con braccioli al posto di una poltrona consente una seduta in più risparmiando tanto preziosissimo spazio.

miny-apartment-small-apartment-tips-cconsigli-arredamento-piccolo-appartamento

La cucina è minima, tutta bianca, con stupendi sportellini vintage ed un pavimento a scacchi deliziosamente retrò. Un tavolino/bancone molto pratico e versatile completa il tutto.

miny-apartment-small-apartment-tips-cconsigli-arredamento-piccolo-appartamento

Gli elettrodomestici in tinta con i mobili e con le finiture di porta e battiscopa contribuiscono a non spezzare la visuale dell’ambiente e il bianco risulta molto luminoso, a patto però che, come in questo caso, gli elementi come porte e modanature siano ricche di dettagli che creano ombre e conferiscono spessore, altrimenti avremmo un ambiente piatto ed anonimo.

miny-apartment-small-apartment-tips-cconsigli-arredamento-piccolo-appartamento

Il discorso del bianco da rendere interessante con elementi modanati vale anche per il bagno, veramente piccolo ma funzionale ed ordinato, arredato con igienici proporzionati all’ambiente e di forma ricercata così come il rubinetto con dettagli di porcellana bianca.

miny-apartment-small-apartment-tips-cconsigli-arredamento-piccolo-appartamento

Ed in fine ecco cosa non può mancare in una casa piccola: un armadio a muro. Intelligente l’uso di una porta uguale a quelle delle stanze in modo da suggerire la presenza di una camera in più. Bisogna sfruttare tutti gli angoli e le nicchie disponibili e sopratutto organizzare gli spazi di immagazzinamento per sfruttarli al meglio e in modo razionale con contenitori, ceste, cassetti ed etichette. Il primo e più prezioso alleato per ottimizzare i piccoli spazi è l’ordine.

miny-apartment-small-apartment-tips-cconsigli-arredamento-piccolo-appartamento

design by Jordan Ferney , Foto via A Cup of Jo

Sabrina

где находится африканский национальный парк нгоро нгоро

Etsy: una bella scoperta!

Qualche mese fa ho scoperto Etsy.com, una piattaforma dove è possibile acquistare (e vendere) tutto ciò che attiene alla creatività, il fai da te e gli oggetti vintage. Inutile dire che fra le mille foto di oggetti deliziosi ci ho lasciato il cuore… e non ho resistito, ho aperto anche io una vetrina virtuale.

Per ora lo considero un esperimento, anche se il riscontro è stato decisamente buono.

Sono foto originali, scattate a New York poche settimane fa, le trovate solo su idecorshop, disponibili su supporto a scelta tra Metallo, Forex o Tela, dimensioni 40X60 (eventualmente personalizzabili).

Ecco cosa propone idecor.it nella vetrina dell’ idecorshop:

new york-etsy-idecorshop-regalo-natale-gift-christmas-Statua della Libertà

Statua della libertà

new york-etsy-idecorshop-regalo-natale-gift-christmas-Manhattan

Manhattan

new york-etsy-idecorshop-regalo-natale-gift-christmas-Yellow Cab

Yellow cab

new york-etsy-idecorshop-regalo-natale-gift-christmas-Skyline  NYC

Skyline 2  NYC

new york-etsy-idecorshop-regalo-natale-gift-christmas-Skyline NYC

Skyline NYC

new york-etsy-idecorshop-regalo-natale-gift-christmas-Red Bike

Red bike

new york-etsy-idecorshop-regalo-natale-gift-christmas-Manhattan Bridge

Manhattan Bridge

new york-etsy-idecorshop-regalo-natale-gift-christmas-Empire State Building

 

Empire State Building ombra

Troverete tutte le informazioni qui, oppure scrivendo a sabrina@idecor.it

Spero vi piacciano e possano risolvere qualche regalo di Natale per il quale regna ancora l’indecisione perchè…. un tocco di Big Apple non guasta mai!

Sabrina

кипр отдых в мае 2015